Doppietta di Rea nel fine settimana di Razgatlioglu

Il turco è il nuovo campione del mondo delle Superbike.

21 Novembre 2021

Rea chiude con orgoglio

Doppietta di Jonathan Rea al Pertamina Mandalika International Street Circuit nel fine settimana di Toprak Razgatlioglu, nuovo campione del mondo delle Superbike.

Gara 1

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR) ha la migliore partenza fra tutti e prende il comando del gruppo seguito da Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1) che non perde tempo a cercare il sorpasso e l’ottiene nel corso del secondo giro. Alle loro spalle la Ducati di Scott Redding (ARUBA.IT Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R) e la BMW di Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR). Nella prima parte di gara Axel Bassani (Motocorsa Racing / Ducati Panigale V4 R) mostra un ottimo passo e dalla settima casella in griglia raggiunge le posizioni da podio, fino ad insidiarsi tra Razgatlioglu e Rea, per rimescolare tutte le carte in gioco. I fan assistono ad un continuo cambio di leadership tra i tre piloti. A metà distanza di gara i due contendenti al titolo iridato allungano sugli altri e Rea mantiene il comando per diversi giri, fino a quando un’altra Ducati, quella di Redding, li raggiunge e lotta con entrambi per arrivare al comando di gara. Razgatlioglu va largo e retrocede in terza posizione, Rea invece è il più veloce di tutti e lotta con Redding per la vittoria. Anche gli ultimi giri non peccano di spettacolo e sono un susseguirsi di colpi di scena: Rea taglia il traguardo per primo e conquista la vittoria di Gara 1, ma è Razgatlioglu con la sua seconda posizione ad assicurarsi il titolo di campione del mondo WorldSBK 2021, completa il podio Scott Redding.

Gara 2

Parte sotto la pioggia Gara 2 del WorldSBK, l’ultimo appuntamento della stagione 2021, che sarà costituito da solo 12 giri a causa dei ritardi causati dal maltempo. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK / Yamaha YZF R1) parte benissimo e si posiziona in testa al gruppo, ma è una lotta compattissima tra il neo campione del mondo, Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR), Scott Redding (ARUBA.IT  Racing - Ducati / Ducati Panigale V4 R) e Axel Bassani (Motocorsa Racing / Ducati Panigale V4 R) che a suon di colpi e sorpassi sul circuito bagnato regalano ai fan una finale da non dimenticare. Rea e Redding sono in lotta per la vittoria mentre a distanza di circa quattro secondi Razgatlioglu e Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team / BMW M 1000 RR) si battagliano per il terzo posto. Redding e Rea continuano a battagliarsi sino alle ultime curve, ma sarà il sei volte Campione del Mondo Rea ad avere la meglio ed ottenere la vittoria di questa emozionante ultima gara, secondo Scott Redding e terzo Michael van der Mark.

Felice anche la Pirelli: la casa di pneumatici italiana si ritiene estremamente soddisfatta delle ottime performance e della versatilità dei propri pneumatici di gamma DIABLO SUPERBIKE e DIABLO RAIN su questo nuovissimo circuito rivelatosi particolarmente impegnativo, sia per l’abrasività del nuovo asfalto, sia per le alte temperature riscontrate.

©Pirelli

ULTIME NOTIZIE:

©Sky Racing Team VR46Ducati, Valentino Rossi su Luca Marini:
Ducati, Valentino Rossi su Luca Marini: "Non seguiva la strada giusta"
©Getty ImagesJoan Mir, occhiolino a Marc Marquez e alla Honda
Joan Mir, occhiolino a Marc Marquez e alla Honda
©Getty ImagesCasey Stoner, ammissione su Valentino Rossi e Dani Pedrosa:
Casey Stoner, ammissione su Valentino Rossi e Dani Pedrosa: "Mi lasciò di stucco"
©Getty ImagesDucati: Pecco Bagnaia teme Jorge Martin
Ducati: Pecco Bagnaia teme Jorge Martin
©Getty ImagesValentino Rossi, Tony Cairoli e la Ducati convocati da Mattarella
Valentino Rossi, Tony Cairoli e la Ducati convocati da Mattarella
©Getty ImagesPol Espargarò non ha dubbi su Marc Marquez
Pol Espargarò non ha dubbi su Marc Marquez
 
Milan-Liverpool 1-2, le pagelle
Napoli - Atalanta 2-3: le pagelle
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle