Di Giannantonio: “Il Mugello è il Mugello”

"E' la gara che si aspetta tutto l'anno" ammette il centauro romano.

29 Maggio 2018

Archiviato il Gp di Le Mans, dove la caduta (incolpevole) all’ultimo giro di Martin e la penalità a Di Giannantonio, hanno di fatto levato la gioia del podio ad entrambi i piloti del Team Del Conca Gresini Moto3, quale occasione migliore per rifarsi se non tra le curve del Mugello, il tracciato per eccellenza.

Qui Fabio Di Giannantonio, attualmente secondo nel mondiale a 4 punti dalla vetta, ha conquistato due podi su due apparizioni complessive, ed è assolutamente chiaro che l’idea dell’italiano sia quella di continuare su questa linea, magari prendendosi “la rivincita” dell’appuntamento francese.

"Il Mugello è il Mugello – ha detto il centauro romano -. È la gara che si aspetta tutto l’anno e si arriva sulla mia pista preferita. Qui abbiamo ottenuto due podi in due anni e dopo la mezza vittoria di Le Mans la voglia di far bene, per non dire benissimo, è tanta. La voglia di rifarsi è incredibile, forse allo stesso livello dell’ambiente che c’è. Non vedo l’ora di essere lì a giocarmela" racconta il romano.

©Team DEL CONCA Gresini

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAndrea Dovizioso commenta l'indiscrezione su Valentino Rossi
Andrea Dovizioso commenta l'indiscrezione su Valentino Rossi
©Getty ImagesFausto Gresini, funerale in diretta su Facebook
Fausto Gresini, funerale in diretta su Facebook
©Ufficio Stampa Gresini RacingJeremy Alcoba:
Jeremy Alcoba: "Correremo per Fausto Gresini"
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle