Baldassarri: "Vale maestro e compagno"

8 Marzo 2016

Lorenzo Baldassarri è carico in vista della nuova stagione con il team Forward Racing: "A Jerez nei test siamo partiti col piede giusto, mi sono adattato velocemente al nuovo telaio e siamo contenti del passo gara".
 
"L'obiettivo è dare il massimo, con la consapevolezza di potermi battere per le prime posizioni - dichiara in esclusiva ai microfoni di Sportal.it a margine della presentazione andata in scena a Milano -. Ripetere il podio dell'anno scorso sarebbe il massimo, ma pensiamo gara per gara".
 
I rivali non mancheranno: "Zarco è il punto di riferimento, Rins non è da sottovalutare, Luthi è un veterano e Lowes è molto competitivo".
 
Baldassarri è un pilota della VR46 Riders Academy: "Allenarsi con Valentino Rossi è importantissimo, lui è un maestro che ci aiuta e dà consigli ma non solo: è anche un compagno che si mette al nostro livello".
 
"E' ancora molto competitivo, potrà dire la sua quest'anno. E' ripartito convinto nei test e lo vedo che anche con noi non molla mai, la voglia di vincere c'è sempre".
©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
©Euro2020, Bale inventa, Ramsey segna: 2-0
Euro2020, Bale inventa, Ramsey segna: 2-0
©Euro2020, Mario Fernandes: il sollievo dopo la paura
Euro2020, Mario Fernandes: il sollievo dopo la paura
©Euro2020: prodezza di Miranchuk, la Russia affonda la Finlandia
Euro2020: prodezza di Miranchuk, la Russia affonda la Finlandia
©Euro2020, Marko Arnautovic squalificato
Euro2020, Marko Arnautovic squalificato
©Euro2020, Valentina Vezzali piazza la stoccata vincente
Euro2020, Valentina Vezzali piazza la stoccata vincente
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle