Aprilia, Iannone pronto al ricorso al Tas

La FIM dovrebbe esprimersi nei prossimi giorni.

La FIM dovrebbe decidere nei prossimi giorni sul caso Iannone: le due opzioni sono una seconda udienza o chiudere la vicenda con un proprio verdetto finale.

L'ad dell'Aprilia Massimo Rivola ha fatto il punto della situazione a Speedweek: "Non siamo sicuri di cosa accadrà ad Andrea. L’analisi dei capelli è stata negativa, questo significa che puoi risalire a cinque mesi, quindi fino a settembre. In tutti questi mesi il risultato è stato negativo… Le regole WADA includono solo il campione di urina perché costa molto meno e puoi valutarne il risultato in pochissimo tempo". 

"Esistono già otto casi di atleti la cui analisi dei capelli era negativa. Hanno fatto appello al TAS dopo aver perso in prima istanza e hanno vinto. Chiunque abbia fatto questo tipo di analisi ha vinto".

iannone

ARTICOLI CORRELATI:

MotoGp, anche il Mugello rinviato
MotoGp, anche il Mugello rinviato
Coronavirus, la preoccupazione di Petrucci
Coronavirus, la preoccupazione di Petrucci
Jorge Lorenzo, che ammissione su Valentino Rossi
Jorge Lorenzo, che ammissione su Valentino Rossi
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan