Andrea Iannone: c'è ottimismo nonostante la condanna

"Il pilota esce completamente pulito da questa vicenda". Pronto il ricorso al Tas.

1 Aprile 2020

"La sentenza ha riconosciuto in modo completo e inequivocabile la contaminazione ai danni di Andrea Iannone. Il pilota, pertanto, esce completamente pulito da questa vicenda. In maniera incomprensibile il tribunale ha comunque condannato il pilota a 18 mesi di sospensione perché avrebbe dovuto, sempre a parere dei giudici, informarsi sul rischio di contaminazione alimentare. Tutti gli atleti riconosciuti contaminati sono stati prosciolti, pertanto al momento è un caso unico".

Così si esprime, attraverso una nota, l’entourage del centauro abruzzese. La difesa ricorrerà al Tas.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesDucati, l'amarezza di Pecco Bagnaia
Ducati, l'amarezza di Pecco Bagnaia
©Screenshot tratto da RaiValentino Rossi, il tributo dello chef Alessandro Borghese
Valentino Rossi, il tributo dello chef Alessandro Borghese
©Getty ImagesValentino Rossi avverte la Yamaha su Quartararo e Franco Morbidelli
Valentino Rossi avverte la Yamaha su Quartararo e Franco Morbidelli
©MediasetValentino Rossi elenca i suoi tre più grandi rivali
Valentino Rossi elenca i suoi tre più grandi rivali
©MediasetValentino Rossi, nuova bordata a Marc Marquez
Valentino Rossi, nuova bordata a Marc Marquez
©MediasetGuido Meda fa uno scherzone a Valentino Rossi. Che festeggia
Guido Meda fa uno scherzone a Valentino Rossi. Che festeggia
 
Milan-Torino 1-0, le pagelle
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto