Aleix Espargaró sicuro: Valentino Rossi non smetterà

"Me lo aspetto in griglia di partenza anche nel 2021, non avrebbe ingaggiato un capotecnico così giovane" osserva il pilota dell'Aprilia.

Aleix Espargaró, nel corso di una lunga intervista concessa ai quotidiani locali del Gruppo Gedi, ha spiegato perché a suo parere Valentino Rossi non smetterà al termine del prossimo campionato del mondo delle MotoGp. "Ingaggiare un nuovo capotecnico bravo e giovane come David Muñoz dimostra la volontà di andare avanti e non per un breve periodo. Mi aspetto di vedere il “Dottore” in griglia di partenza anche nel 2021" ha raccontato il catalano dell’Aprilia.

Ad Aragona il maggiore dei fratelli Espargaró (Pol, il minore, è in forza alla Ktm), si è piazzato al settimo posto davanti proprio al centauro di Tavullia. “E’ stato fantastico tenere dietro uno dei più grandi della storia del motociclismo, che giustamente in Italia viene considerato una sorta di eroe, per quello che ha fatto e che continua a fare” ha aggiunto l’ex Suzuki, che invece in Thailandia è stato costretto al ritiro quando era nella top-ten ed era in pieba battaglia con Danilo Petrucci.

 

aleix espargaro

ARTICOLI CORRELATI:

Lorenzo:
Lorenzo: "Marquez non è imbattibile"
MotoGp, Jorge Lorenzo:
MotoGp, Jorge Lorenzo: "Tornerò solo per vincere"
Calendario MotoGp: parla Ezpeleta
Calendario MotoGp: parla Ezpeleta
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena