Indianapolis, maledizione Honda per Alonso: ritirato

Si è chiusa a 21 giri dalla fine l'avventura dello spagnolo.

28 Maggio 2017

Si è chiusa a 21 giri dalla fine l'avventura di Fernando Alonso alla 500 miglia di Indianapolis.

Lo spagnolo, partito dalla quinta posizione e capace in due occasioni di portarsi anche al comando della gara, è stato costretto al ritiro mentre era settimo per la rottura del motore Honda della sua McLaren numero 29, messa a disposizione dell'Andretti Autosport Team fondato da Michael Andretti, figlio del grande Mario e compagno di squadra di Senna proprio in McLaren nel '93.

"Ho sentito il grippaggio del motore e capito che non c'era nulla da fare. Peccato, avremmo meritato di finire la corsa. Ho sperimentato solo in gara i giri di ingresso e rientro, ma è stata una bella esperienza, divertente. L'essere stato in testa alla gara e l'aver potuto combattere per la vittoria sono state una bella sorpresa. Tornare? Mi piacerebbe: se accadrà, adesso saprò cosa aspettarmi", le sue parole dopo la gara.

A conquistare la vittoria, Takuma Sato sulla Dallara Honda del team Andretti.

 

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesFerrari e gerarchie tra Charles Leclerc e Carlos Sainz: Vasseur parla chiaro
Ferrari e gerarchie tra Charles Leclerc e Carlos Sainz: Vasseur parla chiaro
©Getty ImagesMercedes, il proclama di Toto Wolff:
Mercedes, il proclama di Toto Wolff: "Tutto è in discussione"
©Getty ImagesCharles Leclerc riparte davanti a Frederic Vasseur
Charles Leclerc riparte davanti a Frederic Vasseur
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto