F1, Stefano Domenicali schietto sulla Ferrari post-Mattia Binotto

L'amministratore delegato di Formula One Group ha parlato all'indomani delle dimissioni di Binotto, accettate dalla dirigenza del Cavallino.

30 Novembre 2022

Le parole di Stefano Domenicali sul futuro della Ferrari

Stefano Domenicali, ospite di un evento in Spagna, ha parlato a 'Marca' del futuro della Ferrari dopo l'addio a Mattia Binotto. L'amministratore delegato di Formula One Group non ha voluto sbilanciarsi più di tanto, ma al contempo, schiettamente, ha affermato di aspettarsi una Rossa competitiva anche nel 2023.

"Ricopro un incarico che non mi permette di emettere giudizi - ha spiegato Domenicali, ex capo del muretto del Cavallino -. Non posso far altro che augurare a Mattia Binotto buona fortuna per il suo futuro e alla Ferrari di trovare la persona che possa continuare il percorso iniziato quest'anno, in cui ha chiuso al secondo posto nel Mondiale".

Una Ferrari competitiva, per Domenicali, "è importante per la F1. Auguro loro il meglio".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesFerrari e gerarchie tra Charles Leclerc e Carlos Sainz: Vasseur parla chiaro
Ferrari e gerarchie tra Charles Leclerc e Carlos Sainz: Vasseur parla chiaro
©Getty ImagesMercedes, il proclama di Toto Wolff:
Mercedes, il proclama di Toto Wolff: "Tutto è in discussione"
©Getty ImagesCharles Leclerc riparte davanti a Frederic Vasseur
Charles Leclerc riparte davanti a Frederic Vasseur
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto