Vettel vede il bicchiere mezzo pieno

"Non siamo competitivi come ci piacerebbe ma la direzione è quella giusta" ha detto il pilota della Ferrari.

25 Luglio 2019

Sebastian Vettel cerca di rimanere positivo nonostante una stagione fin qui avara di soddisfazioni per la Ferrari. "Non siamo competitivi come ci piacerebbe ma la direzione è quella giusta. Ci sono state occasioni in cui le cose andavano molto bene e altre in cui abbiamo avuto delle difficoltà ma è normale, nel corso della stagione gareggi su piste diverse con caratteristiche diverse e a volte la macchina ti dà sensazioni più piacevoli e altre meno - sottolinea il tedesco alla vigilia delle prime libere di Hockenheim - Dopo le prime gare siamo riusciti però ad avere un quadro abbastanza chiaro di cosa manca a livello di prestazioni rispetto ai test invernali e siamo riusciti a compiere dei progressi".

Per battere la Mercedes serve altro. "Loro hanno un vantaggio su tutti, è abbastanza chiaro, un po' come negli anni precedenti sembrano faticare dove l'usura e il degrado delle gomme è un pochino alto, vedi in Austria, ma come velocità pura restano il nostro punto di riferimento. Fra noi e la Red Bull la battaglia è stata a volte più ravvicinata, altre siamo stati noi davanti e altre ancora siamo stati dietro ma l'obiettivo è lottare per le vittorie e per farlo devi essere allo stesso livello o meglio della Mercedes".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesRomain Grosjean, non è ancora finita
Romain Grosjean, non è ancora finita
©Getty ImagesMick Schumacher:
Mick Schumacher: "Ho realizzato un sogno"
©Getty ImagesNel fuoco Romain Grosjean ha pensato a Niki Lauda
Nel fuoco Romain Grosjean ha pensato a Niki Lauda
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina