Vettel si rammarica: “Noi più veloci”

24 Luglio 2016

Nonostante sia riuscito a riacciuffarlo nel finale del Gran Premio di Ungheria, Sebastian Vettel non ce l'ha fatta a sorpassare Daniel Ricciardo. E lo stesso vale per Raikkonen con Verstappen, che lo precedeva.

"Sapevamo di avere la possibilità di mettere sotto pressione la Red Bull, poi è stato difficile – ha dichiarato Vettel nel post-gara -, non ci aspettavamo che Daniel Ricciardo tornasse così presto. Poi ero più veloce, le mie gomme erano più fresche, ma superare era difficile. Molti dicono che questo circuito è come Monaco, qua forse è un po' più facile superare, anche se alla fine ero un secondo più veloce". 

"In Germania più forti delle Red Bull? Non penso che fossimo dietro le Red Bull qui in Ungheria – ha concluso il tedesco della Ferrari -: come risultati sì, ma come passo no. Dipenderà da noi fare un buon sabato, fare le qualifiche per bene, e a quel punto saremmo favoriti per la domenica".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Lewis Hamilton svela il mistero del contratto di un solo anno
Lewis Hamilton svela il mistero del contratto di un solo anno
©Ferrari già sul podio. Ma sono le bollicine
Ferrari già sul podio. Ma sono le bollicine
©F1, i dubbi di Carlos Sainz sulla Sprint Race
F1, i dubbi di Carlos Sainz sulla Sprint Race
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle