Vettel resta ottimista

"Non è andata male, ma non si può essere contenti al cento per cento se perdi d'un soffio la terza posizione".

10 Ottobre 2015

Sebastian Vettel resta ottimista dopo il quarto posto di Sochi: "Credo che ovviamente siamo molto vicini alle Williams ed è possibile batterli".

"Nelle qualifiche sono partito bene ma poi ho perso il buon feeling e non ho messo un buon giro. Non è andata male, ma non si può essere contenti al cento per cento se perdi d'un soffio la terza posizione. Sarà però possibile lottare con le Williams e per domani sono molto fiducioso: le Mercedes sono avanti, purtroppo, di circa un secondo ma domani saremo più vicini. Vedremo cosa fare e se ci saranno delle possibilità, le coglieremo, ma sarebbe stato più semplice se fossi stato più vicino di una posizione".

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, volley: ora Zaytsev alza la voce contro Velasco
Tokyo 2020, volley: ora Zaytsev alza la voce contro Velasco
©Tokyo 2020,  il medagliere aggiornato al 26 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 26 luglio
©4x100 sl da urlo, il film di un'impresa leggendaria: guarda il video!
4x100 sl da urlo, il film di un'impresa leggendaria: guarda il video!
©Tokyo 2020: ping pong, clamoroso ko della Cina
Tokyo 2020: ping pong, clamoroso ko della Cina
©
"Devi soffrire!": le urla del tecnico di Garozzo sono virali
©Fabio Fognini annuncia una sorpresa a Tokyo 2020
Fabio Fognini annuncia una sorpresa a Tokyo 2020
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle