Vettel boccia le nuove regole

4 Marzo 2016

Sebastian Vettel è stato il più veloce nella mattinata del quarto giorno di test sulla pista del Montmelò a Barcellona. Il quattro volte campione del mondo si è detto entusiasta della sua nuova 'Rossa' ma ha anche ammesso di non apprezzare particolarmente le nuove regole relative alle qualifiche
 
"Non credo che la Formula 1 sia in crisi. Se guardiamo allo spettacolo credo siamo in buone condizioni. Manca però una leadership, c'è un po' di caos come quando reinventano le regole delle qualifiche", l'attacco del ferrarista al nuovo sistema. 
 
"Non amo le qualifiche come sono ora, ma non vedo cosa ci sia da cambiare. Posso capire che possano esserci nuove emozioni con un elemento di casualità ma credo che alla fina debba sempre prevalere il pilota più veoce con il team migliore. Questo è il dna del nostro sport. Cambiarlo in modo così estremo crea solo caos, è sbagliato e crea punti critici fra i piloti", ha aggiunto il tedesco.
 
Oltre a Vettel anche Fernando Alonso e Lewis Hamilton avevano espresso la propria netta contrarietà alle nuove regole negli scorsi giorni. 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©F1, Ferrari al top nel 2021? In Red Bull cominciano a temere
F1, Ferrari al top nel 2021? In Red Bull cominciano a temere
©Lewis Hamilton - Mercedes, David Coulthard è allarmato
Lewis Hamilton - Mercedes, David Coulthard è allarmato
©F1, Fernando Alonso non si sente inferiore a Lewis Hamilton
F1, Fernando Alonso non si sente inferiore a Lewis Hamilton
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0