Sebastian Vettel – Ferrari: l’ex mentore spiega l’origine dei problemi

Helmut Marko non difende il pilota tedesco: "Ha commesso davvero troppi errori".

29 Dicembre 2020

Helmut Marko non difende il pilota tedesco: "Ha commesso davvero troppi errori".

Il consulente della Red Bull Helmut Marko è tornato a parlare della fine del rapporto tra Sebastian Vettel e la Ferrari. Il declino ha una data ben precisa secondo l'ex mentore del pilota tedesco: il Gran Premio di Germania del 2018.

"Non posso affermare che la Ferrari abbia favorito Leclerc a scapito di Vettel, ma Seb ha commesso troppi errori suoi non guidando molto spesso al suo livello. Penso che i suoi problemi siano iniziati con l’incidente a Hockenheim 2018".

"Sbagliò mentre era in testa alla gara e al campionato nella sua gara di casa. Arrivabene era ancora il capo della squadra in quel momento. Da lì in poi, il rapporto con la Ferrari si è deteriorato".

Vettel sta per cominciare una nuova esperienza all'Aston Martin: "Spero che Seb possa ritrovare il suo livello di forma e tornare ad alti livelli con il passaggio alla Aston Martin", sono le parole riportate da motorsport-total.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©F1, Ferrari al top nel 2021? In Red Bull cominciano a temere
F1, Ferrari al top nel 2021? In Red Bull cominciano a temere
©Lewis Hamilton - Mercedes, David Coulthard è allarmato
Lewis Hamilton - Mercedes, David Coulthard è allarmato
©F1, Fernando Alonso non si sente inferiore a Lewis Hamilton
F1, Fernando Alonso non si sente inferiore a Lewis Hamilton
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle