Perez si guarda le spalle

17 Gennaio 2016

Sergio Perez, intervistato da Motorsport.com, si guarda le spalle: "Credo che il team Haas possa essere un rivale molto competitivo. Sono certo che in breve tempo riusciranno a lottare con noi".
 
"La stretta collaborazione con Ferrari li aiuterà molto. Potranno sfruttare questa partnership per sviluppare più velocemente la vettura, quindi ritengo che sin da subito potranno essere davvero competitivi".
 
La nuova scuderia potrà contare su Grosjean: "E' sempre una nuova sfida andare in un team nuovo, tuttavia lui era consapevole che in Lotus non avrebbe potuto lottare per il campionato, quindi non mi ha sorpreso il suo passaggio in Haas. Si cercano sempre nuovi obiettivi nel corso della carriera. Forse Romain ha preso la decisione giusta".
©

ULTIME NOTIZIE:

©F1: Imola fuori dal calendario provvisorio, ma c'è speranza
F1: Imola fuori dal calendario provvisorio, ma c'è speranza
©F1, il destino di Antonio Giovinazzi sembra scritto
F1, il destino di Antonio Giovinazzi sembra scritto
©F1, Christian Horner si fida di Max Verstappen
F1, Christian Horner si fida di Max Verstappen
©Lewis Hamilton-Max Verstappen, nuova bordata dalla Red Bull
Lewis Hamilton-Max Verstappen, nuova bordata dalla Red Bull
©F1, Toto Wolff chiarisce su Max Verstappen
F1, Toto Wolff chiarisce su Max Verstappen
©F1: Lewis Hamilton, altra bordata a Max Verstappen
F1: Lewis Hamilton, altra bordata a Max Verstappen
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?