Lewis Hamilton: la Red Bull prova a mettergli paura

"Siamo al livello della Mercedes, il nostro obiettivo è il Mondiale" assicura Helmut Marko.

9 Marzo 2021

E’ ancora una volta Marko a lanciare il guanto di sfida a Hamilton e alla Mercedes.

La Red Bull prova a mettere paura a Lewis Hamilton, dominatore incontrastato degli ultimi campionati del mondo di Formula 1. E, come spesso è successo, è toccato a Helmut Marko, braccio destro di Dietrich Mateschitz, lanciare il guanto di sfida al britannico e alla Mercedes.

"La preparazione che abbiamo svolto in vista di questa stagione è la migliore degli ultimi sette anni - ha raccontato l’ex pilota a Servus Tv -. Il nostro obiettivo è il titolo mondiale, è un qualcosa a cui possiamo ambire grazie anche al nuovissimo motore Honda: ha migliorato le prestazioni e ha eliminato i propri punti deboli'".

"Tutto sommato, questo aggiornamento del motore dovrebbe garantire che siamo al livello di Mercedes - ha aggiunto Marko -. Sappiamo che loro non stanno dormendo, ma spero che il loro miglioramento non sia così ora che il loro motore è già all'ottavo anno di età. La curva di sviluppo deve iniziare a stabilizzarsi da qualche parte. Mi fido del motore Honda. Quando si sono presentate delle difficoltà non c'era nulla che potesse indicare seri problemi a livello di meccanica o di elettronica'".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesF1, Gp Arabia Saudita: Max Verstappen non nasconde la delusione
F1, Gp Arabia Saudita: Max Verstappen non nasconde la delusione
©Getty ImagesF1, Gp Arabia Saudita: Lewis Hamilton avvisa Max Verstappen
F1, Gp Arabia Saudita: Lewis Hamilton avvisa Max Verstappen
©Getty ImagesF1, svelate le possibili sedi delle Sprint Race per il 2022
F1, svelate le possibili sedi delle Sprint Race per il 2022
©Getty ImagesF1, Gp Arabia Saudita: pole di Hamilton, Verstappen a muro. Ottimo Leclerc
F1, Gp Arabia Saudita: pole di Hamilton, Verstappen a muro. Ottimo Leclerc
©Getty ImagesF1, Toto Wolff sa cosa serve per il titolo
F1, Toto Wolff sa cosa serve per il titolo
©Getty ImagesCharles Leclerc si scusa con la Ferrari per l'incidente
Charles Leclerc si scusa con la Ferrari per l'incidente
 
Napoli - Atalanta 2-3: le pagelle
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene