Grosjean, il segreto è una psicologa

15 Gennaio 2016

Romain Grosjean si è confessato durante il programma "On n'est pas couché", partendo dal suo esordio: "Ho debuttato troppo presto. Avevo solo 23 anni. Adesso ci sono ragazzi di 17 anni che sono pronti per la Formula 1, io non lo ero a quella età. Inoltre ero gestito da Flavio Briatore che era appena stato allontanato dalla Formula 1 a seguito del crashgate. Facevo parte di un qualcosa che doveva essere ripulito e sapevo che avrei dovuto ricominciare daccapo".
 
Dopo le prime stagioni, caratterizzate da diversi incidenti, qualcosa è cambiato: "Ho iniziato a lavorare con una psicologa che collabora con alte personalità dello sport. E' stato interessante capire come funzionano certe cose e vivere in anticipo esperienze che vivrai successivamente Mi ha fatto diventare più paziente, mi ha aiutato a capire perchè delle volte prendevo la decisione sbagliata e perchè le cose non andavano come volevo. Adesso sono diventato padre e quando sei uno sportivo di alto livello vuoi sempre concentrarti sulla tua carriera, ma posso assicurare che diventare padre è la cosa migliore del mondo".
©

ULTIME NOTIZIE:

©Un colpo di Clarkson avvisa Lewis Hamilton e Max Verstappen
Un colpo di Clarkson avvisa Lewis Hamilton e Max Verstappen
©F1, Helmut Marko dice no a Pierre Gasly
F1, Helmut Marko dice no a Pierre Gasly
©Sebastian Vettel rompe gli indugi sul 2022
Sebastian Vettel rompe gli indugi sul 2022
©F1: Ferrari, Charles Leclerc spiazza tutti su Hamilton e Verstappen
F1: Ferrari, Charles Leclerc spiazza tutti su Hamilton e Verstappen
©F1: Hamilton - Verstappen, siluro di Marko alla Mercedes
F1: Hamilton - Verstappen, siluro di Marko alla Mercedes
©La posizione di Ralf Schumacher sullo scontro tra Hamilton e Verstappen
La posizione di Ralf Schumacher sullo scontro tra Hamilton e Verstappen
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?