Grosjean: "Era ora di cambiare"

"In Indycar tutti hanno la stessa macchina, gli stessi ammortizzatori, e puoi lavorare per migliorare tutte le componenti".

6 Marzo 2021

Romain Grosjean ha tenuto la sua prima conferenza stampa da pilota IndyCar. "Era ora di cambiare, volevo nuove sfide".

"In Indycar tutti hanno la stessa macchina, gli stessi ammortizzatori, e puoi lavorare per migliorare tutte le componenti. Questo fa un'enorme differenza. Ovviamente se confrontiamo Dale Coyne Racing con Penske e Ganassi abbiamo meno risorse, ma non significa che non possiamo fare un buon lavoro e impostare la macchina a nostro piacimento per provarci".

"Jimmie Johnson, Scott McLaughlin: questa serie ha piloti e gare del massimo livello. E poi ci sono le stesse possibilità, mentre in F.1 non è così. Basti vedere come stiano insistendo su Lewis Hamilton, che diventerà sicuramente campione del mondo per l’ottava volta. Personalmente io mi ero stufato di uscire sempre al Q1 durante le qualifiche".

©Cristian Lovati

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesRomain Grosjean era pronto a lasciare la sua gamba in Bahrain
Romain Grosjean era pronto a lasciare la sua gamba in Bahrain
©Getty ImagesF1, Christian Horner dà un'altra stoccata alla Mercedes
F1, Christian Horner dà un'altra stoccata alla Mercedes
©Getty ImagesF1, Felipe Massa ricorda Frank Williams
F1, Felipe Massa ricorda Frank Williams
©Getty ImagesFrank Williams è morto a 79 anni: F1 in lutto
Frank Williams è morto a 79 anni: F1 in lutto
©Getty ImagesF1: George Russell, messaggio a Lewis Hamilton
F1: George Russell, messaggio a Lewis Hamilton
©Getty ImagesMax Verstappen - Lewis Hamilton, Felipe Massa non ha dubbi
Max Verstappen - Lewis Hamilton, Felipe Massa non ha dubbi
 
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto
Irlanda del Nord-Italia 0-0, le pagelle