F1, Sainz sa cosa è andato storto sulla sua Ferrari

Lo spagnolo, quarto all'inizio del GP di Portimao, ha concluso undicesimo sotto la bandiera a scacchi.

2 Maggio 2021

Domenica complicatissima per Carlos Sainz, protagonista di un buon avvio nel Gran Premio del Portogallo (quarto al via), concluso però all'undicesimo posto e fuori dai punti. E l'analisi del dopogara è chiara.

"Avevamo tutti gli ingredienti per fare bene e concludere tra i primi cinque - ammette lo spagnolo della Ferrari -. Purtroppo, però, non è stata una buona gara per noi. Abbiamo sbagliato nei punti critici e questo ci è costato moltissimo. Ora dobbiamo imparare dagli errori e tornare più forti".

L'analisi sulla gara è lucida quanto dolorosa: "La partenza è stata buona, ma tutto è cambiato al 24° giro quando abbiamo montato le gomme medie. Ho spinto tantissimo, perché volevo sorpassare Norris. Ma ho iniziato ad accusare troppo graining e sottosterzo, così sono scivolato sempre più indietro. Tutto è dipeso dalle gomme medie, non ci aspettavamo un rendimento del genere dagli pneumatici".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFerrari, Charles Leclerc spiega cosa è cambiato
Ferrari, Charles Leclerc spiega cosa è cambiato
©Getty ImagesChristian Horner
Christian Horner "gufa" contro Lewis Hamilton
©Getty ImagesPer una volta Lewis Hamilton è arrivato ottavo
Per una volta Lewis Hamilton è arrivato ottavo
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto