F1: Russell si scusa, Bottas fa il vago

Il pilota britannico è tornato sull'incidente di Imola e sulla successiva lite con Valtteri Bottas.

29 Aprile 2021

George Russell chiede scusa per l'episodio di Imola: il finlandese della Mercedes sembra non essere interessato.

Dopo i tweet delle scorse settimane, è il momento delle scuse per George Russell, il pilota della Williams coinvolto nell'incidente e nel successivo diverbio col pilota Mercedes Valtteri Bottas.

"A prevalere sono state le emozioni, a caldo ero molto teso, poi ho capito e analizzato tutto l’accaduto e mi sono scusato, non sono stato un esempio - ha dichiarato il pilota della Williams - .Se ho parlato con Toto Wolff? Abbiamo parlato, è stato un confronto costruttivo, il nostro rapporto non è danneggiato".

Abbastanza sibillina, per non dire quasi disinteressata, la risposta di Bottas: "Ho letto il messaggio di George. Non abbiamo parlato tra noi. Ha provato a telefonarmi ma non ho risposto perché dormivo... È  un bene non essersi fatti male, ora è il momento di guardare avanti".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLewis Hamilton sorprende Helmut Marko
Lewis Hamilton sorprende Helmut Marko
©Getty ImagesLewis Hamilton, due scelte controcorrente
Lewis Hamilton, due scelte controcorrente
©Cristian LovatiRomain Grosjean, nuova vita dopo l'incidente
Romain Grosjean, nuova vita dopo l'incidente
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto