Brundle non paragona Sebastian Vettel a Lewis Hamilton

Sono due situazioni molto diverse: il secondo può arrivare a dieci Mondiali vinti" osserva l'ex pilota.

3 Gennaio 2021

"Lewis non commette quasi mai errori" osserva Martin Brundle.

Secondo Martin Brundle, ex pilota di Formula 1 e ora commentatore per Sky Sport, non ci sono dubbi riguardo la concretizzazione del rinnovo di contratto di Lewis Hamilton con la Mercedes. Il britannico crede anzi che il connazionale possa arrivare a dieci campionati del mondo conquistati e a 150 Gran premi vinti prima di appendere il casco al chiodo.

Lewis Hamilton, l'elegantone: le foto

"Lewis non commette quasi mai errori, nelle lotte corpo a corpo, nelle qualifiche… ha 35 anni ma ne dimostra 25. Quando decise di ritirarsi Michael Schumacher stava iniziando a commettere molti errori. La maggior parte di noi ha smesso quando è capitato quello: si fanno incidenti e non si capisce perché. Ed è quello che mi sembra stia succedendo a Sebastian Vettel. Ma non a Hamilton" sottolinea Brundle, come si legge su ‘Marca’.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Lewis Hamilton - Mercedes, David Coulthard è allarmato
Lewis Hamilton - Mercedes, David Coulthard è allarmato
©F1, Fernando Alonso non si sente inferiore a Lewis Hamilton
F1, Fernando Alonso non si sente inferiore a Lewis Hamilton
©F1, è in Williams la nuova vita di Jenson Button
F1, è in Williams la nuova vita di Jenson Button
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0