A Melbourne Carlos Sainz ha scoperto le differenze

"La pista è completamente diversa da come la ricordavo" sottolinea il pilota spagnolo.

8 Aprile 2022

Carlos Sainz si esprime sul venerdì

Carlos Sainz è rimasto sorpreso dal circuito di Melbourne. "La pista è totalmente differente da come la ricordavo, è decisamente più veloce e l’asfalto rinnovato mi ha trasmesso sensazioni completamente diverse" ha raccontato il ferrarista.

"C’erano molti elementi nuovi da tenere in considerazione rispetto all’ultima volta in cui abbiamo gareggiato in Australia - ha proseguito il figlio d’arte -. C’è la necessità di lavorare ancora sul comportamento delle gomme, ma nel complesso penso che la base di partenza sia buona per cominciare a preparare le qualifiche di sabato: si è trattato di un venerdì interessante".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesF1, a Max Verstappen la vittoria non basta
F1, a Max Verstappen la vittoria non basta
©Getty ImagesF1, Lewis Hamilton non incanta la Ferrari: il categorico giudizio
F1, Lewis Hamilton non incanta la Ferrari: il categorico giudizio
©Getty ImagesF1, Lewis Hamilton e Mercedes non si danno pace
F1, Lewis Hamilton e Mercedes non si danno pace
©Getty ImagesF1, volano gli stracci in Red Bull: Sergio Perez alza la voce
F1, volano gli stracci in Red Bull: Sergio Perez alza la voce
©Getty ImagesMattia Binotto lapidario sull'amara domenica di Charles Leclerc
Mattia Binotto lapidario sull'amara domenica di Charles Leclerc
©Getty ImagesF1, Carlos Sainz non ci sta: la furia contro la Ferrari
F1, Carlos Sainz non ci sta: la furia contro la Ferrari
 
Inter, le pagelle dei secondi classificati - Serie A 2021/2022
Milan, le pagelle dei campioni d'Italia - Serie A 2021/2022
Pep Guardiola impazzisce (e c'è da capirlo): le foto
Fiorentina in Conference League, il commovente omaggio della squadra a Davide Astori. Le foto
Aitana Bonmati, che incanto! Le foto della splendida calciatrice
Delirio a Liverpool: i tifosi invadono il campo. Le foto
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto