Vincenzo Nibali dice no al computer in gara

Lo Squalo, pronto per la Tirreno-Adriatico, prende posizione.

8 Marzo 2021

"Non ho un obiettivo principale alla Tirreno-Adriatico. Vivrò così, al di là di quello che può arrivare come risultato, ma anche come critiche. Non mi interessa. Sicuramente l'idea di fare una buona gara c'è, la condizione è da verificare".

"La nuova generazione correre in maniera diversa, quasi sfacciata? Se parliamo di Van der Poel, io penso che sia anche una questione di genetica. Alle Strade Bianche ci vuole anche fortuna a stare fuori dai guai. Alcuni ragazzi mi hanno detto che hanno fatto numeri pazzeschi. Comunque ormai il computerino sul manubrio non serve più a niente in gara. Lo spegni e vai, non lo devi più guardare. I dati non serve guardarli, non hai un riferimento. I watt e cose così sono utili in allenamento, non in gara".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMonica Bandini morta all'improvviso, ciclismo sotto choc
Monica Bandini morta all'improvviso, ciclismo sotto choc
©Getty ImagesGianni Moscon rinasce al Tour of the Alps
Gianni Moscon rinasce al Tour of the Alps
©Getty ImagesGiro di Turchia: a Cavendish l'ultima tappa, a Diaz il titolo
Giro di Turchia: a Cavendish l'ultima tappa, a Diaz il titolo
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala