Giro, Vincenzo Nibali a testa alta: il suo bilancio

Il ciclista siciliano ha anche elogiato Damiano Caruso.

30 Maggio 2021

Il ciclista siciliano ha anche elogiato Damiano Caruso.

Vincenzo Nibali ha fatto un bilancio del suo Giro d'Italia al termine della cronometro di Milano. Il ciclista siciliano è arrivato fino al termine della corsa nonostante i tanti problemi fisici, dall'operazione al polso tre settimane prima del via alla due cadute nel corso della competizione: "Credo che non sia mai giusto abbandonare il Giro, ho scelto di arrivare fino alla fine", le parole alla Gazzetta dello Sport.

"Non è stato un Giro facile, però era giusto onorarlo, questa corsa mi ha dato tantissimo. Grazie anche ai tifosi che mi hanno spinto anche quest'anno che non andavo...".

Elogio a Caruso: "Sono contento per come l'ha corso Damiano Caruso, siamo amici fraterni e si è preso una grande rivincita, ha dimostrato che può farcela. E' una gioia immensa vederlo così avanti, sono contento per lui. E' il segno della Sicilia che non molla".

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
Euro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
Euro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, Manuel Locatelli:
Euro2020, Manuel Locatelli: "Sono orgoglioso"
©Getty ImagesEuro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
Euro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
©Getty ImagesEuro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
Euro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
©Getty ImagesEuro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle