Fuga vincente: tappa e maglia a Van Avermaet

6 Luglio 2016

Inizia la media montagna al Tour de France e si registrano i primi colpi di scena.

A partire da Greg Van Avermaet, fiammingo della BMC Racing, che parte in fuga con un altro drappello di uomini e - nonostante sia nato come portiere di calcio (arrivato in serie A belga con il Beveren) e velocista agli albori della carriera ciclistica - resiste sulle prime vere pendenze della Grande Boucle e taglia il traguardo di Le Lioran in solitaria, dopo aver staccato i compagni di fuga, conquistando anche la maglia gialla del leader della generale.

Dietro, dopo il secondo classificato Thomas De Gendt (Lotto Soudal), arriva il gruppetto dei migliori. Nibali a parte, costretto a staccarsi e dunque ufficialmente uomo di supporto per il capitano Aru. Anche Alberto Contador, ancora alle prese con il dolore alla spalla per le cadute nelle prime due tappe, perde qualche secondo sui rivali diretti per la classifica generale.

Anche Peter Sagan accusa il colpo in salita e paga un ritardo di +23:45 perdendo ovviamente la maglia gialla.

 

ORDINE DI ARRIVO - TOP TEN

1. Greg Van Avermaet (BMC Racing) in 5:31:36

2. Thomas De Gendt (Lotto Soudal) a +2:34

3. Rafal Majka (Tinkoff) a + 5:04

4. Joaquim Rodriguez (Katusha) s.t.

5. Daniel Martin (Etixx-QuickStep) a + 5:07

6. Bartosz Huzarski (Bora-Argon 18) s.t.

7. Julian Alaphilippe (Etixx-QuickStep) s.t.

8. Adam Yates (Orica-BikeExchange) s.t.

9. Chris Froome (Team Sky) s.t.

10. Tejay Van Garderen (BMC Racing) s.t.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Spettacolare oro di Elia Viviani, l'Italia domina i Mondiali di ciclismo su pista
Spettacolare oro di Elia Viviani, l'Italia domina i Mondiali di ciclismo su pista
©Elia Viviani, bronzo mondiale dopo quello olimpico di Tokyo 2020
Elia Viviani, bronzo mondiale dopo quello olimpico di Tokyo 2020
©Rubate tutte le biciclette di Filippo Ganna e degli altri Azzurri
Rubate tutte le biciclette di Filippo Ganna e degli altri Azzurri
©Filippo Ganna svela un retroscena sul suo bronzo Mondiale
Filippo Ganna svela un retroscena sul suo bronzo Mondiale
©Mondiali ciclismo: Milan è argento, rimpianto Ganna
Mondiali ciclismo: Milan è argento, rimpianto Ganna
©Letizia Paternoster, le lacrime dopo il trionfo a Roubaix
Letizia Paternoster, le lacrime dopo il trionfo a Roubaix
 
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle