Filippo Ganna strabilia anche nel deserto

"Strano pedalare qui ma è arrivato un risultato fantastico" ha sottolineato dopo avere sbaragliato la concorrenza.

22 Febbraio 2021

"E’ difficile andare a 55 o 56 km all’ora" sottolinea Ganna.

Filippo Ganna sbaraglia la concorrenza all’UAE Tour e si assicura la crono valida per la seconda tappa. Stefan Bissegger (EF Education – Nippo) chiude a 14", Mikkel Bjerg (UAE Team Emirates) a 21".

"Non è mai facile vincere una cronometro anche se ti presenti con buone gambe e forte concentrazione – dice il piemontese -. Per fortuna il mio corpo si è dimostrato pronto per questa fatica ed è arrivato un risultato fantastico per me e per il team. E’ stato un po' strano pedalare nel deserto ed è stata la mia prima volta all'UAE Tour: è difficile andare a 55 o 56 km all’ora ma sono davvero felice".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMorto Giuseppe Milone, promessa del Team Nibali
Morto Giuseppe Milone, promessa del Team Nibali
©Getty ImagesGuaio all'UAE Tour, una squadra se ne va
Guaio all'UAE Tour, una squadra se ne va
©Getty ImagesFilippo Ganna si mette in coda per il vaccino
Filippo Ganna si mette in coda per il vaccino
 
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle
Serie A: Napoli-Juventus 1-0, le pagelle