Filippo Ganna strabilia anche nel deserto

"Strano pedalare qui ma è arrivato un risultato fantastico" ha sottolineato dopo avere sbaragliato la concorrenza.

22 Febbraio 2021

"E’ difficile andare a 55 o 56 km all’ora" sottolinea Ganna.

Filippo Ganna sbaraglia la concorrenza all’UAE Tour e si assicura la crono valida per la seconda tappa. Stefan Bissegger (EF Education - Nippo) chiude a 14", Mikkel Bjerg (UAE Team Emirates) a 21".

"Non è mai facile vincere una cronometro anche se ti presenti con buone gambe e forte concentrazione – dice il piemontese -. Per fortuna il mio corpo si è dimostrato pronto per questa fatica ed è arrivato un risultato fantastico per me e per il team. E’ stato un po' strano pedalare nel deserto ed è stata la mia prima volta all'UAE Tour: è difficile andare a 55 o 56 km all’ora ma sono davvero felice".

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesChristian Eriksen è stato operato: installato il defibrillatore
Christian Eriksen è stato operato: installato il defibrillatore
©Getty ImagesEuro2020: l'Olanda regola l'Austria e va agli ottavi
Euro2020: l'Olanda regola l'Austria e va agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, il Belgio piega la Danimarca
Euro2020, il Belgio piega la Danimarca
©Getty ImagesEuro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
Euro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
Euro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, Manuel Locatelli:
Euro2020, Manuel Locatelli: "Sono orgoglioso"
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle