Elia Viviani: “Gaviria un furbo”

Il velocista veronese deluso per quanto successo nella Gand­-Wevelgem.

1 Aprile 2019

Elia Viviani è deluso per come è andata la 81esima edizione della Gand­-Wevelgem, vinta da Kristoff. Il velocista della Deceuninck ­Quick Step analizza così il momento decisivo della corsa: "Diciamo che Gaviria è stato furbo… Da cinque chilometri ero nella scia di Kristoff. Proprio quando è partito, è arrivato Gaviria che mi ha tolto dalla scia e ciao. Mi sentivo in forma, ho fatto chiudere su tutti gli attacchi, stavo bene sui Muri e anche nel finale. Ogni volata ha la sua storia, si vede che non era il mio giorno".

Il settimo posto di Trentin: "Sono stato ancora protagonista dopo la Sanremo? Magari sì, ma le corse si devono vincere. L’azione in cui ero dentro non era male, ma con dentro 1­2 corridori in più sarebbe stata migliore", ha dichiarato il corridore della Mitchelton­Scott".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesStrade Bianche: annunciati i campioni che parteciperanno
Strade Bianche: annunciati i campioni che parteciperanno
©Getty ImagesBauke Mollema ha vinto il trofeo Laigueglia
Bauke Mollema ha vinto il trofeo Laigueglia
©Getty ImagesVincenzo Nibali lancia la sfida a Laigueglia
Vincenzo Nibali lancia la sfida a Laigueglia
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto