Da Cassani un nuovo accorato appello

"Non si può andare avanti così, le strade pericolose sono il problema più grande del ciclismo" ha spiegato il ct.

Da Davide Cassani, margine dei Beat Yesterday Awards 2019, gli speciali riconoscimenti voluti da Garmin Italia per celebrare la chiusura del proprio anno 'sportivo', è arrivato un nuovo accorato appello. "Negli ultimi anni la sicurezza è diventato un grosso problema, ed è il problema più grande del ciclismo - ha raccontato a Virgilio Sport -. C'è sempre più disattenzione anche per colpa dei telefonini, tante volte l'automobilista non guarda la strada ma parla".

"Secondo me bisogna assolutamente fare una campagna di sensibilizzazione, per il rispetto reciproco, perché non è possibile che andare in bicicletta oggi sia così pericoloso. Anche per questo stiamo cercando di avvicinare i ragazzini ad altre specialità, come il ciclocross, la mountain bike e la pista, dove ovviamente non c'è la pericolosità della strada trafficata" ha aggiunto il ct della Nazionale.

Cassani

ARTICOLI CORRELATI:

Vincenzo Nibali ha ottime sensazioni
Vincenzo Nibali ha ottime sensazioni
Ciccone scommette su Nibali
Ciccone scommette su Nibali
Ciccone:
Ciccone: "Intesa perfetta con Nibali"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium