Ciccone incredulo: "Volevo la tappa"

L'abruzzese va in giallo al Tour dopo la quinta tappa: "Emozione enorme".

Un italiano in giallo al Tour de France. Giulio Ciccone ha conquistato a sorpresa il simbolo del comando dopo la quinta tappa della Grande Boucle 2019, con primo arrivo in salita La Planche des Belles Filles.

La vittoria è andata al belga Dylan Teuns , ma l’abruzzese guarda tutti dall’alto in classifica.

La curiosità è che Ciccone era arrabbiato dopo aver perso la tappa…: "Faccio fatica a crederci, è una soddisfazione grandissima: il sogno che avevo fin da bambino. Ero arrabbiato per il secondo posto di oggi, ma quando ho scoperto di aver conquistato la maglia gialla la rabbia è passata" ha detto a 'Rai Sport'.  

"È stato ancora più bello perché a un certo punto pensavo solo alla tappa e dopo l'arrivo ero arrabbiato, non mi ero più interessato alla possibilità della maglia gialla" ha concluso il ciclista della Trek-Segafredo.

Ciccone

ARTICOLI CORRELATI:

Fuglsang concede il bis in Andalusia
Fuglsang concede il bis in Andalusia
Nibali:
Nibali: "Grandi margini di miglioramento"
Vincenzo Nibali ha ottime sensazioni
Vincenzo Nibali ha ottime sensazioni
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium