Zaza: "Juve-Real? Spero segni Morata"

L'ex attaccante bianconero: "Difficile scegliere chi tifare"

4 Maggio 2017

Simone Zaza, in un'intervista a Radio Onda Cero, non se la sente di dire che tiferà la sua ex squadra, la Juventus, nel caso arrivasse in finale di Champions League contro il Real Madrid: "Nel caso sia la finale di Champions non andrò a vederla. Da italiano tiferei Juventus, dove ci sono tanti amici e compagni di Nazionale, ma nel Real gioca un fratello come Morata. Scelta difficile, non so... Spero segni Alvaro".

Poi parla della sua esperienza al Valencia: "Prandelli mi ha chiamato a dicembre per chiedermi di venire a giocare qui e io ho accettato subito. Dopo che Prandelli è andato via dal club io sono rimasto un po' spiazzato. Pensavo che la trattativa fosse saltata e invece i dirigenti mi hanno chiamato il giorno dopo, dicendomi di accettare. Io, a prescindere da Prandelli, volevo venire qui. Il mio arrivo è stato un po' complicato, perché una volta arrivato a Madrid, alle 5 del mattino, mi sono accorto che avevo perso la valigia: inizio non facile".

 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Uefa vuole escludere subito i club
L'Uefa vuole escludere subito i club "ribelli" dalla Champions
©Getty ImagesChampions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
Champions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
©Getty ImagesThiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
Thiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala