Nainggolan fatto a pezzi dagli spagnoli

Dopo il brutto fallo ai danni di Rafinha, la cui stagione è già finita, piovono critiche per il belga.

17 Settembre 2015

La partita di Rafinha è durata appena quattro minuti.
 
A porre fine alla prova del centrocampista blaugrana è stato un durissimo fallo di Radja Nainggolan che è costato la rottura del legamento crociato del ginocchio destro ed il prosieguo della stagione. 
 
Nei confronti del belga in Spagna si è scatenato un vero e proprio fiume di polemiche. Oltre alla rabbia dei tifosi catalani, incontenibili sul web, infatti, anche diversi siti e quotidiani hanno dedicato ampio spazio all'accaduto. 
 
Addirittura, Sport.es ha titolato: "Un punto e una disgrazia". 
 
Quello dell'ex Cagliari è un fallo che per i media iberici ricorda molto quello commesso ai danni di Federico Mattiello, costretto a rimanere lontano dai campi di gioco per sei mesi a causa della rottura di tibia e perone.
 
Lo stesso Nainggolan si è poi scusato su Twitter con il figlio di Mazinho augurandogli di poterlo rivedere presto in campo.
©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, la trentesima medaglia dell'Italia è d'oro
Tokyo 2020, la trentesima medaglia dell'Italia è d'oro
©Tokyo 2020, tutta la rabbia di Rachele Bruni
Tokyo 2020, tutta la rabbia di Rachele Bruni
©Tokyo 2020: Marcell Jacobs è pronto a tornare in pista
Tokyo 2020: Marcell Jacobs è pronto a tornare in pista
©Tokyo 2020: beach volley, il Brasile ci resta male
Tokyo 2020: beach volley, il Brasile ci resta male
©Tokyo 2020, grande soddisfazione per Federica Pellegrini
Tokyo 2020, grande soddisfazione per Federica Pellegrini
©Tokyo 2020, la transgender Hubbard si ritira ufficialmente
Tokyo 2020, la transgender Hubbard si ritira ufficialmente
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle