Zappacosta, il ritorno in Italia è più di un’idea

L'avventura dell'ex torinista al Chelsea sta per concludersi.

31 Dicembre 2018

Dopo un’estate che l’ha vista protagonista in fatto di acquisti, grazie ai numerosi innesti messi a segno dal ds Tare per allargare la rosa di Simone Inzaghi e permettere di reggere il doppio fronte campionato-Europa League, a gennaio la Lazio non dovrebbe andare oltre qualche rinforzo mirato per riempire i ruoli risultati scoperti nella prima parte di stagione, resistendo alle offerte per i propri gioielli.

Tra questi c’è quello dell’esterno destro di centrocampo, posizione chiave nel 3-5-2 del tecnico biancoceleste.

Basta è ai saluti, Caceres non ha convinto e Marusic non ha brillato durante il girone d’andata. Ecco allora che si fa strada l’ipotesi del ritorno in Italia di Davide Zappacosta, ai margini nel Chelsea targato Sarri. Un anno e mezzo dopo l’addio al Torino, l’esterno può ritrovare la Serie A anche per riprendere quota in ottica Nazionale. Italiana anche l’alternativa all’ex atalantino, Giulio Donati, in uscita dal Magonza.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesBallardini prende tempo per Lammers
Ballardini prende tempo per Lammers
©Getty ImagesD'Aversa mette fretta al Parma
D'Aversa mette fretta al Parma
©Getty ImagesMandzukic-Milan, juventini divisi
Mandzukic-Milan, juventini divisi
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto