Spal, Mattioli: "Potevamo prendere Chiesa"

Al "Mazza" arriva la Fiorentina, il presidente dei ferraresi 'sprona' Semplici e parla di occasioni mancate di mercato.

16 Novembre 2017

Dopo la sosta per l’impegno delle Nazionali, la Serie A riprende presentando tra le altre partite quella tra Spal e Fiorentina.

Al “Mazza” si troveranno di fronte due squadre bisognose di punti per i rispettivi obiettivi di classifica.

Per il tecnico spallino Leonardo Semplici, fiorentino doc ed ex tecnico della Primavera viola, sarà una partita particolare nella quale l’artefice del ritorno in A dei ferraresi dopo 49 anni affronterà due ex allievi come El Khouma Babacar e Federico Chiesa.

Di questo ha parlato il presidente della Spal Walter Mattioli in un’intervista a Lady Radio: “Sto punzecchiando Semplici dicendogli che deve battere la squadra del suo cuore, ma a parte gli scherzi è un grande mister e sta pensando solo al bene della SPAL. Futuro da allenatore alla Fiorentina? Ha fatto gavetta e penso che potrà arrivarci. Chiesa? Sarà un piacere vederlo all’opera. E’ il futuro della Nazionale. Semplici lo avrebbe accolto volentieri l’anno scorso, così come Babacar, che ha allenato nella Primavera, ma la Fiorentina ha deciso di tenere".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFiorentina: fatta per il rinnovo di un big
Fiorentina: fatta per il rinnovo di un big
©Getty ImagesTorino e Inter lavorano a uno scambio
Torino e Inter lavorano a uno scambio
©Getty ImagesJuventus: un grande ex apre al ritorno
Juventus: un grande ex apre al ritorno
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina