Scamacca, il Sassuolo spiega il no alla Juventus

E' toccato a Giovanni Carnevali fare luce su una trattativa non andata in porto.

1 Febbraio 2021

"Per noi le cessioni sono a titolo definitivo" taglia corto Carnevali.

La Juventus si è fatta avanti per Gianluca Scamacca ma non è stata trovata la quadra con il Sassuolo, il club proprietario del cartellino dell’attaccante.

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del club neroverde, ha spiegato a Sky il perché di una trattativa tramontata. "La scelta strategica è stata di darlo al Genoa, poi sono arrivate tante richieste e abbiamo parlato anche con la Juve, che lo voleva in prestito – ha raccontato -. Per noi però le cessioni sono a titolo definitivo, poi abbiamo parlato col Parma che è una società amica con cui si poteva fare un certo tipo di discorso, ma per noi era una scelta secondaria, perché se non fosse rimasto a Genova l'avremmo preso noi".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCambio di panchina a Palermo: via Boscaglia
Cambio di panchina a Palermo: via Boscaglia
©Getty ImagesFuturo Mauro Icardi: c'è una pista italiana
Futuro Mauro Icardi: c'è una pista italiana
©Getty ImagesSpal: vertice d'urgenza dopo il tracollo con la Reggina
Spal: vertice d'urgenza dopo il tracollo con la Reggina
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle