Sampaoli, una persona seria

29 Luglio 2016

Jorge Sampaoli ha detto no all’Argentina. “Quando l’AFA mi ha contattato mi sono sentito onorato, ma i sogni non arrivano al momento opportuno, a volte. Non ho mai nascosto di volere guidare la Seleccion, ma sarebbe irresponsabile lasciare il Siviglia”, ha tenuto a sottolineare.

Sampaoli, classe 1960, argentino di Casilda, si è legato al club andaluso lo scorso 27 giugno: nel 2015 ha conquistato la Copa America al timone del Cile, lasciato a gennaio del 2016. In primavera il suo nome era stato accostato alla Lazio, come possibile successore di Simone Inzaghi sulla panchina biancoceleste.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Marino si arrende su D'Alessandro
Marino si arrende su D'Alessandro
©Futuro Hakimi, dalla Spagna tranquillizzano l'Inter
Futuro Hakimi, dalla Spagna tranquillizzano l'Inter
©Inter, Hakimi: l'agente nega problemi con il Real
Inter, Hakimi: l'agente nega problemi con il Real
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0