Pochesci: “A Caserta mi gioco tutto”

L'ex allenatore della Ternana è stato scelto dai rossoblù per centrare l'obiettivo playoff.

Partita con ambizioni di promozione, la Casertana dovrà accontentarsi di inseguire fino all’ultimo l’obiettivo playoff. La stagione tribolata dei 'Falchetti' è testimoniata dai due cambi di allenatore: dopo Gaetano Fontana, esonerato per fare spazio al duo Di Costanzo-Esposito, ora tocca a Sandro Pochesci, che avrà sei giornate per condurre i campani alla post season.

Il tecnico romano, reduce dall’esonero in B con la Ternana nella scorsa stagione, è motivatissimo: “Qui chiunque sarebbe venuto a piedi, c'era già stato un contatto a novembre. Domenica abbiamo parlato e dopo 10 minuti avevo già deciso. Se il finale di stagione andrà bene rimarrò, altrimenti andrò via. Devo riaccendere l'entusiasmo nei miei giocatori".

Pochesci ha poi esortato la squadra: "Il gruppo deve prendersi le sue responsabilità, alleno giocatori forti. Devo dare soddisfazioni al presidente e al direttore. Qui mi gioco la faccia, non mi accontenterò di fare i playoff da decimo".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFiorentina, nervi tesi e ore decisive per Prandelli: la situazione
Fiorentina, nervi tesi e ore decisive per Prandelli: la situazione
©Getty ImagesJuventus: tutti felici e coinvolti, tranne Paulo Dybala
Juventus: tutti felici e coinvolti, tranne Paulo Dybala
©Getty ImagesMercato Roma, tanti rinnovi sul tavolo
Mercato Roma, tanti rinnovi sul tavolo
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle