Napoli, Ciccio Graziani promuove Alessandro Buongiorno e sentenzia su Romelu Lukaku

Ciccio Graziani si espone su Buongiorno e Lukaku

Il Napoli è tra le società più attive in questo inizio di calciomercato estivo. Dopo aver chiuso le operazioni di Rafa Marin e Leonardo Spinazzola, il club partenopeo non avrebbe intenzione di fermarsi e sarebbe pronto a regalare altri colpi al neo tecnico Antonio Conte. In difesa, infatti, gli azzurri sarebbero ad un passo da Alessandro Buongiorno del Torino, mentre in attacco il principale obiettivo per sostituire Victor Osimhen rimane quello di Romelu Lukaku. Sul possibile arrivo di questi due calciatori alla corte del tecnico salentino si è espresso senza mezzi termini l’ex centravanti del Torino Ciccio Graziani.

“Se Conte vuole Lukaku, il Napoli dovrebbe fare di tutto per prenderglielo, c’è un’alchimia particolare tra i due e tanta stima reciproca. Difficile che torni quello dell’Inter, ma nell’ultima stagione con la Roma non m’è dispiaciuto e anche agli Europei non ha fatto male, fatta eccezione per i gol annullati per fuorigioco” ha esordito l’ex allenatore della Fiorentina ai microfoni di “Radio Goal” su Kiss Kiss Napoli.

“Il problema principale del club è quello di vendere Osimhen, poichè il mercato delle punte non è ancora entrata nel vivo. Antonio è un tecnico concreto, quando dice le cose le dice una volta sola e tu devi capirle, poichè o lo segui o esci dai binari e te ne vai da un’altra parte” ha proseguito l’ex calciatore della Roma.

“Tutti parlano dell’affare Calafiori-Arsenal ed è giusto vista l’ottima stagione che ha fatto e il positivo Europeo con la maglia azzurra, ma Buongiorno, a mio parere, è anche più forte e se il Napoli lo prende farebbe un affarone. E’ giovane, però ha già molta esperienza specialmente nella difesa a tre” ha concluso Ciccio Graziani.

Articoli correlati

P