Montella: "Basta mercato, basta distrazioni"

Il tecnico del Milan: "I fischi a De Sciglio? Ci stanno, stavamo perdendo con l'Empoli".

29 Aprile 2017

Il Milan va a Crotone. È vero, è una delle squadre di bassa classifica, ma mai stare tranquilli visto il precedente pitagorico contro l’Inter e vista la debacle del Milan settimana scorsa contro l’Empoli.

Ed è proprio dai fischi ricevuti che Vincenzo Montella è ripartito in conferenza stampa. Trattamento ricevuto anche da Mattia De Sciglio: "Credo che un calciatore debba accettare dei fischi qualora vengano dimostrati con civiltà al campo. Uno spettatore ha tutto il diritto di manifestare il proprio disappunto. Ci sta che un allenatore e un giocatore vengano fischiati, stavamo perdendo con l'Empoli. De Sciglio è un patrimonio del Milan, lui ha la forza per reagire e far cambiare queste opinioni attuali. Personalmente sono stato fischiato e poi osannato a Roma e viceversa".

Altro argomento che insidia la tranquillità dell’ambiente rossonero è il mercato. A partire dal rinnovo di Gigio Donnarumma: "Si è già innescato più di un tormentone, dal mio punto di vista, non solo Donnarumma. Io penso che si stia parlando troppo di mercato e non è colpa di nessuno, nemmeno vostra che dovete fare il vostro mestiere. La società, attraverso Fassone e Mirabelli, ci ha detto di pensare a questo finale di stagione perché è fondamentale arrivare in Europa League. Molto spesso ci sono delle speculazioni, anche da parte degli agenti per fini professionali. Io non preferisco Morata a Aubameyang, né tantomeno Benzema a Cavani o a chissà quale nome uscito, o Bernardeschi a Ilicic. La società sta conoscendo il mercato, a me non interessa parlare oggi di futuro. La nostra intenzione è continuare con questo gruppo cercando di migliorarlo".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesParatici apre a Morata e glissa su Dybala
Paratici apre a Morata e glissa su Dybala
©Cristian LovatiGalliani:
Galliani: "Solo un momentaccio, Brocchi resta"
©Getty ImagesMercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
Mercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto