Milan, “Rangnick al posto di Pioli a giugno”

Il club rossonero pianifica l'ennesima rivoluzione.

4 Febbraio 2020

Nuova rivoluzione in arrivo, l'ennesima, in casa Milan. Secondo i media tedeschi Elliott, il fondo proprietario del club rossonero, pianifica cambiamenti radicali il prossimo giugno: secondo quanto riferisce la Bild, Ralf Rangnick sarebbe vicino alla firma con il Diavolo per ricoprire il doppio ruolo di allenatore e direttore sportivo.

Rangnick, 61 anni, è l'uomo che ha trasformato nelle ultime stagioni il Red Bull Lipsia, portandolo dalla seconda serie teutonica alla Champions League in pochi anni. Attualmente, coordina la sezione calcio di Red Bull occupandosi di RB Lipsia, New York Red Bulls e Red Bull Brasil.

Da Milano nella serata di lunedì sono arrivate le prime prese di distanza: "Il club esprime grande apprezzamento per il lavoro che sta facendo Stefano Pioli al Milan", è la nota di Elliott riportata dall'Ansa. "A fine stagione si farà il punto, come avviene normalmente".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa Juve batte due colpi: riscattato McKennie, riecco Dybala
La Juve batte due colpi: riscattato McKennie, riecco Dybala
©Getty ImagesMercato Milan, il tris d'assi è servito
Mercato Milan, il tris d'assi è servito
©Getty ImagesMilan nei guai, un top player verso la Premier
Milan nei guai, un top player verso la Premier
 
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby