Mercato Lazio, Simone Inzaghi dice addio: le sue parole

Dichiarazione del tecnico piacentino, che ufficializza il termine della sua lunghissima parentesi biancoceleste.

27 Maggio 2021

Ultimo atto di Simone Inzaghi da allenatore della Lazio, con un saluto al suo vecchio club.

"Con grande emozione voglio informarvi che il 30 giugno si concluderà la mia meravigliosa avventura con la Lazio", è stata la dichiarazione all'Ansa del tecnico piacentino. Il suo futuro, ormai appare certo, sarà sulla panchina dell'Inter.

Inzaghi si rivolge all'intero ambiente biancoceleste, a partire da Lotito e il club che pure lo avevano salutato con una nota ufficiale decisamente stringata e dai toni gelidi. "Ringrazio la società, il presidente, i giocatori e i tifosi che mi hanno accompagnato in questi splendidi 22 anni da giocatore e da allenatore", ha dichiarato invece Inzaghi.

"Abbiamo lottato e vinto insieme. Questi colori sono e resteranno per sempre nel mio cuore: il bianco e il celeste saranno per sempre parte della mia anima", ha concluso l'ormai ex allenatore della Lazio.

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Getty ImagesEuro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Getty ImagesEuro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
©Getty ImagesBlack Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
©Getty ImagesEuro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle