Juventus, Marcelo tiene aperta la porta

L'esterno del Real Madrid criptico sul proprio futuro alla vigilia della Supercoppa Europea.

Dopo il clamoroso arrivo di Cristiano Ronaldo, la Juventus non ha smesso di guardare a Madrid per rinforzare la rosa. Lo ha fatto prima di puntare sul ritorno di Bonucci per la difesa, quando le attenzioni degli uomini-mercato bianconeri si erano spostate sul capitano dell’Uruguay e dell’Atletico Madrid Diego Godin, e lo continua a fare nelle ultime ore di trattative, perché il sogno Marcelo resta in vita, complice la volontà mai celata dal brasiliano di tornare a giocare con Ronaldo.

Di fronte nella finale di Supercoppa Europea in programma mercoledì a Tallinn, i due giocatori hanno risposto a domande di mercato, evidenziando i rispettivi stati d’animo: “Provo grande orgoglio, felicità e responsabilità nell’essere il capitano dell’Atletico – ha detto Godin - Ho avuto tante offerte, ma ho deciso di rimanere per motivi personali, anche se non ho ancora rinnovato il mio contratto. Ho visto che la notizia è uscita, ma non so da dove. Ora sto pensando solo alla finale”.

Più spigoloso, enigmatico, ma allo stesso tempo emblematico, il commento di Marcelo: "Io alla Juve con Ronaldo? Non voglio parlarne ora, siamo qua per una finale e non è il momento". 

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, Biglia verso l'addio: l'annuncio
Milan, Biglia verso l'addio: l'annuncio
Il Barcellona offre Dembele: la risposta della Juve
Il Barcellona offre Dembele: la risposta della Juve
Milan-Fiorentina, frenata per lo scambio di giocatori
Milan-Fiorentina, frenata per lo scambio di giocatori
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy