Juventus, la Fiorentina tende una mano a Giuntoli

Zakaria, McKennie, Arthur e ora Bonucci, le grane di Giuntoli

In casa Juventus c'è tanto da fare. Arrivato da pochi giorni, il nuovo DT Giuntoli è chiamato a risolvere diverse grane, in particolare quelle relative alle posizioni di Zakaria, McKennie, Arthur e ora anche Bonucci (quest'ultimo è stato messo fuori rosa in attesa di una nuova sistemazione).

Secondo Sky Sport, la Fiorentina avrebbe fatto un sondaggio per il brasiliano Arthur, reduce dalla non brillante esperienza in Premier League con il Liverpool. L'ex Barcellona ha un ingaggio importante (cinque milioni di euro netti a stagione, più vari bonus) ma la Vecchia Signora potrebbe anche pensare di contribuire, parzialmente, al pagamento dello stipendio. Da capire se la Viola andrà oltre al sondaggio. La Vecchia Signora sarebbe ben lieta di salutare Arthur che non ha nessuna possibilità di giocare in bianconero la prossima stagione, almeno secondo quello che è il pensiero di Giuntoli.

Più di un sondaggio quello che sta portando avanti il West Ham nei confronti di Zakaria, altro giocatore fuori dai piani della Juventus del duo Allegri-Giuntoli. Si parla di una prima proposta pari a 13 milioni di euro. La Juventus sembra decisa a cercare di portare a casa una cifra migliore per il nazionale svizzero.

Non ci sarebbero, invece, ancora proposte interessanti per McKennie che, al momento, si sta allenando attendendo una chiamata. Da capire, invece, quale sarà il futuro di Bonucci. Tante le ipotesi ma nulla ancora di concreto. L’ipotesi ritiro non sembra percorribile. Il nazionale azzurro ha sempre sognato di giocare in Premier League, questa potrebbe essere la volta buona (il Newcastle sarebbe interessato).

Articoli correlati