Il Cittadella si appella al Parma

I granata si iscrivono alla corsa per Ceravolo, ma l'ingaggio rischia di frenare l'affare.

Il mercato di gennaio vedrà il Parma chiamato al non facile compito di portare a termine acquisti mirati, in particolare in attacco, per riempire il reparto che nel girone di andata ha deluso di più.

Alla fine le cessioni saranno superiori agli acquisti, attesi nell’ordine di una o due unità. A partire saranno in tanti, da Da Cruz a Calaiò, appena rientrato dalla squalifica, senza dimenticare Fabio Ceravolo.

L’attaccante calabrese ha parecchio mercato in B, anche se diverse squadre potrebbero essere frenate nella trattativa dall’elevato ingaggio del giocatore. Una di queste è il Cittadella, il cui ds Stefano Marchetti ha lanciato un chiaro messaggio al Parma parlando al 'Mattino': ”Ceravolo guadagna troppo per poter venire al Cittadella. Un nome come il suo potrebbe andar bene solo se il Parma gli pagasse l’ingaggio...".

L’ipotesi potrebbe prendere corpo nella parte finale del mercato, qualora Ceravolo non si fosse già piazzato in un’altra squadra del torneo cadetto.

ARTICOLI CORRELATI:

Mercato Juventus: cambia l'obiettivo a centrocampo
Mercato Juventus: cambia l'obiettivo a centrocampo
Il Lione rimette nel mirino Matuidi
Il Lione rimette nel mirino Matuidi
Rugani mette la Fiorentina davanti a tutti
Rugani mette la Fiorentina davanti a tutti
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag