Ibrahimovic e Boateng al Monza: parla Galliani

L'amministratore delegato del club brianzolo parla delle ambizioni della società.

1 Luglio 2020

L'amministratore delegato del Monza Adriano Galliani in un'intervista al Corriere della Sera ha parlato delle ambizioni del club brianzolo, neopromosso in Serie B dopo un campionato dominato: "Non dimentichiamoci che il Monza è al 100% di Fininvest. Con una proprietà così solida e ambiziosa nessun giocatore contattato si rifiuta di giocare da noi. Magari dopo non si trova l’accordo".

Ma alcune stelle sono troppo anche per il nuovo club di Silvio Berlusconi: "Con Boateng ho flirtato ma chiede uno stipendio non compatibile con i nostri parametri - ha spiegato Galliani -. Ibra? Io lo adoro però ha un ingaggio fuori dalla nostra portata".

©Cristian Lovati

ARTICOLI CORRELATI:

©Cristian LovatiFiorentina: niente riscatto, a gennaio torna un esterno
Fiorentina: niente riscatto, a gennaio torna un esterno
©Cristian LovatiAssalto a Leonardo Pavoletti, c'è una pedina di scambio
Assalto a Leonardo Pavoletti, c'è una pedina di scambio
©Cristian LovatiJuventus: Paratici avverte Dybala sul rinnovo
Juventus: Paratici avverte Dybala sul rinnovo
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina