Fiorentina, ora è ufficiale l'addio a Gennaro Gattuso

Con un comunicato la società viola ha confermato la separazione dal nuovo tecnico.

17 Giugno 2021

Confermate le indiscrezioni delle ultime ore: Gennaro Gattuso lascia la panchina viola a meno di un mese dall'assunzione dell'incarico.

Sportal.it è anche su Instagram. Seguici, se ti va!

Il calciomercato degli allenatori non smette di sorprendere. Dopo gl innumerevoli colpi di scena legati all'addio di Antonio Conte, all'annuncio della Roma su José Mourinho e alle trattative per il rinnovo di Simone Inzaghi alla Lazio - il tecnico è poi passato all'Inter - ecco un altra notizia shock. Che ora ha anche i crismi dell'ufficialità: Gennaro Gattuso non è più il tecnico della Fiorentina.

L'allenatore calabrese, che aveva firmato un accordo con la società viola lo scorso 25 maggio, non è riuscito a ricomporre le divergenze incolmabili con la dirigenza fiorentina relativamente al mercato: la sua avventura a Firenze è sostanzialmente finita ancor prima di iniziare sul campo.

"ACF Fiorentina e Mister Rino Gattuso, di comune accordo, hanno deciso di non dare seguito ai preventivi accordi e pertanto di non iniziare insieme la prossima stagione sportiva.

La Società si è messa immediatamente al lavoro per individuare una scelta tecnica che guidi la squadra Viola verso i risultati che la Fiorentina e la Città di Firenze meritano", si legge nel comunicato ufficiale diffuso dalla società toscana.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesInter, Simone Inzaghi rischia la panchina a giugno
Inter, Simone Inzaghi rischia la panchina a giugno
©Getty ImagesBari-Inter: trovata l'intesa per Esposito
Bari-Inter: trovata l'intesa per Esposito
©Getty ImagesTorino, Lukic verso l'addio immediato: offerta concreta
Torino, Lukic verso l'addio immediato: offerta concreta
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto