Fiorentina: Dusan Vlahovic non rinnova, l'agente spiega perché

Giovanni Branchini parla della delicata situazione del suo assistito, nel mirino in particolare della Juventus.

14 Ottobre 2021

Giovanni Branchini racconta la verità su Dusan Vlahovic.

Il procuratore del centravanti serbo della Fiorentina ha spiegato al 'Corriere della Sera' il motivo principale per cui il suo assistito ancora non ha rinnovato il proprio contratto con il club viola.

"Se ha preso la decisione di non firmare, il motivo è che intende fare un investimento su se stesso - ha spiegato l'agente parlando di Vlahovic -. E vuole farlo non senza rinunce, a partire dai soldi che una firma immediata con la Fiorentina gli sarebbero garantiti".

Vlahovic, come noto, è al centro delle attenzioni soprattutto della Juventus che vorrebbe farne il centravanti del futuro. Un'operazione che Rocco Commisso, patron viola, ha più volte ribadito di non voler avviare.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesSpezia, arriva una risposta alle critiche sul mercato
Spezia, arriva una risposta alle critiche sul mercato
©Getty ImagesVlahovic è da mandare via. Parola di Eugenio Fascetti
Vlahovic è da mandare via. Parola di Eugenio Fascetti
©Getty ImagesNewcastle, ciao Bruce: è caccia all'allenatore top: i nomi
Newcastle, ciao Bruce: è caccia all'allenatore top: i nomi
©Getty ImagesSerie A, si scatena l'asta per Lorenzo Lucca: prima offerta
Serie A, si scatena l'asta per Lorenzo Lucca: prima offerta
©Getty ImagesMercato Cagliari: a gennaio possibile rinforzo da Torino
Mercato Cagliari: a gennaio possibile rinforzo da Torino
©Getty ImagesInter, per Marotta il futuro non dipende dalla Champions
Inter, per Marotta il futuro non dipende dalla Champions
 
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto
Kosovare Asllani, le foto della bellissima calciatrice
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume III)
Juventus-Roma 1-0, le pagelle
Lazio e Inter fuori controllo: le foto della rissa