De Laurentiis rivela tutto su Cavani

"Di fronte a un'offerta di 6 o 7 milioni dovrebbe fermarsi a pensare".

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha aperto al ritorno di Edinson Cavani nel club azzurro. "Io credo che il calcio si faccia in 11 e non con uno o due giocatori. Se il signor Cavani volesse venire sarebbe ben accolto come un giocatore di classe, in più. Poi bisognerebbe vedere come inserirsi in un contesto di gioco alla Ancelotti. Poi il Psg piuttosto che pagarlo scontento o inefficiente potrebbe anche darcelo in prestito o gratuitamente pur di levarsi un costo così alto di stipendio e se lui fosse in grado di rinunciare ad una parte del suo stipendio lo accoglieremmo a braccia aperte, sempre sentito il parere di Ancelotti", sono le parole del numero uno dei partenopei ai cronisti presenti all'Hotel Vesuvio.

Per De Laurentiis, Cavani dovrebbe rinunciare a metà del suo ingaggio: "Parigi è una città importante ma non è vivibile da protagonista per le strade come accade a Napoli. Di fronte a un’offerta di 6 o 7 milioni dovrebbe soffermarsi e magari immaginare di dover rinunciare a qualche aereo privato. Ma qui ritroverebbe anche i suoi figli".

Sportal.it è su Instagram: diventa follower!

Cavani

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, Pioli:
Milan, Pioli: "Non so cosa accadrà nel futuro"
Nuovo scambio tra Juventus e Barcellona
Nuovo scambio tra Juventus e Barcellona
Eder può tornare in Italia
Eder può tornare in Italia
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa