D'Alessandro: "Segnale forte da Vigorito"

"Il presidente ha investito tanto e noi non molliamo neanche di un centimetro. Mi hanno fatto piacere le voci di mercato, ma qui sto bene e voglio lottare. Con il Napoli? Impossibile, ma sulla carta", dice il centrocampista del Benevento.

Il calciomercato si è concluso e anche Marco D’Alessandro è più rilassato. "Quando finisce questa finestra vanno via le voci che anche inconsciamente influenzano i calciatori. Io sono contento di essere qui. Mi hanno fatto piacere le voci di mercato, perché Bologna e Sassuolo sono due club importanti, ma qui sto bene e voglio lottare" osserva ai microfoni di Sky il centrocampista del Benevento.

"Il presidente Vigorito ha investito tanto, dando un segnale forte ai giocatori e alla città: lui ci crede e noi non molliamo neanche di un centimetro. La classifica non è bella, avremmo potuto avere qualche punto in più, ma i demeriti sono nostri. La matematica non ci condanna, siamo dei professionisti ma soprattutto abbiamo tanta passione e la vogliamo mettere in campo ogni domenica, a partire dalla gara con il Napoli. La gara con gli azzurri sulla carta è proibitiva, ma per noi sarà motivo di orgoglio confrontarci con un gruppo di campioni e dare il massimo" aggiunge il calciatore di proprietà dell’Atalanta.

ARTICOLI CORRELATI:

Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
Perisic, ci prova il Psg
Perisic, ci prova il Psg
Roma, voci su Totti e Allegri
Roma, voci su Totti e Allegri
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa