Conte: “Juve? Nessun rammarico”

2 Agosto 2016

Antonio Conte, alla vigilia della sfida con il Milan, è tornato a parlare della sua Juventus.

"Si è rinforzata ulteriormente, in Italia è la squadra di riferimento, è cresciuta tanto e continua a crescere. Il fatto che si rinforzi così la dice lunga su quali sono gli obiettivi in Champions, ma non ho rammarico per non esserci più. C’è una storia scritta per ognuno di noi, io ho fatto un’esperienza fantastica a Torino e straordinaria con l’Italia, che mi è rimasta nel cuore. Non mi piace pensare a ciò che poteva essere. Se avrei voluto questa squadra quando c’ero io? Per carattere non invidio nessuno".

Capitolo Milan: "Rivedrò Montella, ritroverò tanti amici. Ieri ho salutato Galliani al telefono. Per anni il Milan è stato un grandissimo antagonista, ho il massimo rispetto per loro".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMessi, Leonardo fa impazzire i tifosi del Psg
Messi, Leonardo fa impazzire i tifosi del Psg
©Getty ImagesFiorentina-Parma, intrigo di mercato
Fiorentina-Parma, intrigo di mercato
©Getty ImagesBufera social su Pirlo: nostalgia per un ex
Bufera social su Pirlo: nostalgia per un ex
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto