Caso Dybala: la versione di Allegri

Il tecnico della Juventus spiega cosa è avvenuto dopo il chiacchierato sfogo della Joya.

Si è parlato molto di Paulo Dybala in questi giorni, dello sfogo della Joya dopo l'ultima sostituzione e di un faccia a faccia con Massimiliano Allegri, tanto da riaccendere l'ipotesi di una sua partenza verso il Real Madrid. Il tecnico bianconero ha però voluto raccontare la sua versione dei fatti, o quantomeno lo sviluppo che la situazione ha avuto, e lo ha fatto nella conferenza stampa della vigilia dello scontro con il Sassuolo.

"Il caso è chiuso - ha dichiarato l'allenatore della Vecchia Signora -. Dybala ha chiesto scusa dopo aver assunto un atteggiamento non consono alle sue responsabilità. Ma lo ha capito, ne abbiamo parlato e ora non ci sono più problemi".

"Paulo ha una responsabilità importante, la maglia numero 10 della Juventus è sua e ha anche vestito la fascia da capitano in assenza di Chiellini. Questo lo sa e per questo ci siamo confrontati e ha capito. Titolare contro il Sassuolo? Potrebbe essere, al momento è in ballottaggio con Bernardeschi. Dietro invece giocheranno De Sciglio, Caceres, Rugani e Alex Sandro. Chiellini e Bonucci sono a un buon punto, in settimana dovrebbero tornare a disposizione", ha aggiunto Allegri.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, esonerato Maurizio Sarri
Juventus, esonerato Maurizio Sarri
Parma, Faggiano ha rescisso: va al Genoa
Parma, Faggiano ha rescisso: va al Genoa
Giampaolo:
Giampaolo: "Felice ed entusiasta"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa