VAR, Rizzoli spiega l’errore in Roma-Inter

"C'è stato un difetto di comunicazione" commenta il designatore in merito a uno degli episodi più discussi dell'inizio di campionato.

Esaurita la pausa per le Nazionali, la Serie A è pronta a rimettersi in moto con una giornata che presenterà le sfide incrociate tra le prime sei della classifica, successiva alle polemiche che avevano preceduto l’utilizzo del VAR in diverse partite.

A fare il punto della situazione e a chiarire uno degli episodi più controversi del primo scorcio di campionato è stato direttamente Nicola Rizzoli, tornato sulla mancata concessione di un rigore alla Roma nella gara contro l’Inter della seconda giornata, proprio attraverso la tecnologia:

“A differenza del rigore di Genoa-Juventus – ha detto Rizzoli a Sky Sport – in cui l’arbitro ha detto quello che ha visto e il VAR ha verificato, in Roma-Inter la comunicazione poteva essere migliorata. Sono situazioni in cui uno la può pensare in modo talmente diverso che se l’arbitro avesse dato la rimessa dal fondo il VAR non poteva intervenire. In quel caso il VAR avrebbe potuto dire di andarlo a rivedere e l’arbitro avrebbe potuto confermare la decisione”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
Juventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesLazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
Lazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
©Getty ImagesDavide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
Davide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle